Stativi Miale


La professione del grafologo giudiziario, oltre alla competenza grafologico-peritale, richiede altre competenze, per esempio nella riproduzione delle immagini, (delle firme, delle scritture, dei documenti, ecc), base di partenza e pilastro nelle dimostrazioni in ogni perizia tecnica.
Ma non sempre il perito grafico è aiutato in questo ambito, anche perché non esistono in commercio tutti gli “ausili” adatti, facilmente trasportabili, per riuscirci. Solo chi svolge, e da tanto tempo, questa professione, si è trovato nelle diverse situazioni pratiche ed ha verificato cosa serve effettivamente. Spesso sono necessari anche piccoli “accessori”, (come una/due piccole barre metalliche, per tenere fermo, ed in piano, il documento da fotografare), in mancanza o ci si ingegna a trovare la soluzione o la fotografia non sarà perfettamente a fuoco; inoltre i rapporti, le proporzioni tra le varie zone della scrittura si alterano, ecc.
Il punto principale, per una buona soluzione, è determinato dalle dimensioni contenute e dalla buona trasportabilità di tutti gli accessori, e, soprattutto, dello stativo.
Spesso è proprio la sua mancanza ed una insufficiente illuminazione a rendere difficile la riproduzione delle immagini ed a scoraggiare chi non ha una vera e propria passione per i rilievi fotografici.
Rinunciando a buoni rilievi fotografici spesso ci si riduce ad utilizzare ingrandimenti di ingrandimenti di fotocopie, finendo con l’alterare il tracciato grafico, ed andando incontro ad errori, (in seguito a cattiva interpretazione dei suddetti ingrandimenti), sempre deleteri, e scontrandosi poi in inevitabili controperizie.
Il kit completo degli Stativi Miale risolve egregiamente tutta la procedura dei rilievi fotografici, perché è stato studiato per tutte le situazioni e le incombenze presenti in una perizia grafica riguardanti la fotografia.

Il Micro Stativo è uno stativo realizzato per sostenere telefoni cellulari e macchine fotografiche di tipo compatto, dal peso non superiore a 400 grammi.
Assicura un’escursione che va da pochi centimetri di altezza sino a circa 45 centimetri permettendoci di fotografare porzioni di testo sino all’intero foglio A4, (i risultati possono variare in base al tipo di obiettivo montato sul telefono cellulare o sulla macchina fotografica).
La sua conformazione ed il piano di appoggio rivestito in velluto permette di posizionare lo stativo direttamente sul documento da fotografare, permettendoci di scattare foto agevolmente anche sulle raccolte di documenti dei notai.
Inoltre, utilizzando l’autoscatto, potremo usare le nostre mani per tenere ben steso il documento e la parte di scrittura che ci interessa fotografare.

La versione Midi, è uno stativo realizzato per sostenere macchine fotografiche di tipo bridge con un peso non superiore agli 800 grammi.
Assicura un’escursione che va da pochi centimetri di altezza sino a circa 45 centimetri permettendoci di fotografare porzioni di testo sino all’intero foglio A4, (i risultati possono variare in base al tipo di obiettivo montato sulla macchina fotografica).
La sua conformazione ed il piano di appoggio rivestito in velluto permette di posizionare lo stativo direttamente sul documento da fotografare, permettendoci di scattare foto agevolmente anche sulle raccolte di documenti dei notai.
Inoltre, utilizzando l’autoscatto della macchina fotografica, potremo usare le nostre mani per tenere ben steso il documento e la parte di scrittura che ci interessa fotografare.

La versione Maxi, è uno stativo realizzato per l’utilizzo di macchine fotografiche di tipo reflex con ottiche macro.
Assicura un’escursione che va da circa 10 centimetri di altezza sino a circa 60/70 centimetri, a seconda dell’asta telescopica che si sceglie in dotazione, permettendoci di fotografare porzioni di testo in base al tipo di obiettivo montato sulla macchina.
Per ottiche 40-60 mm è indicata l’asta telescopica con un’altezza totale di 60 cm circa.
Con obiettivo 100 mm è preferibile l’asta telescopica con un’altezza totale di 70 cm circa.

La versione Maxi Alu, è uno stativo realizzato per l’utilizzo di macchine fotografiche di tipo reflex con ottiche macro.
Assicura un’escursione che va da circa 10 centimetri di altezza sino a circa 60/70 centimetri, a seconda dell’asta telescopica che si sceglie in dotazione, permettendoci di fotografare porzioni di testo in base al tipo di obiettivo montato sulla macchina.
Per ottiche 40-60 mm è indicata l’asta telescopica con un’altezza totale di 60 cm circa.
Con obiettivo 100 mm è preferibile l’asta telescopica con un’altezza totale di 70 cm circa.
E’ interamente realizzato in alluminio per contenere ulteriormente i pesi ed ha dimensioni maggiori rispetto al Maxi per contenere agevolmente un foglio A4.

Lo studio di questi stativi è stato effettuato dal Prof. Gaetano Miale, dal Dott. Claudio Miale e dal Dott. Maurizio Miale , tre grafologi giudiziari.
WWW.STATIVIMIALE.COM
Stativi Miale su Facebook
Canale Youtube


Categorie correlate

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.