Gli strumenti del grafologo: il microscopio

Gli strumenti del grafologo: il microscopio Il microscopio è solitamente uno dei primi strumenti di cui si rifornisce un Grafologo. Piccolo, digitale, e semplice da utilizzare, risulta indispensabile in molti lavori.

Il miscoscopio permette di vedere la scrittura ingrandita sul monitor e di analizzare quindi i particolari, andando poi a creare una serie di foto che, affiancate alla relazione tecnica, permettono di mostrare al Giudice o al cliente ciò che si è osservato.

La prima verifica che si esegue col microscopio è sull'originalità del documento: è importante infatti verificare sempre che il docuemnto sia autografo e che non sia una copia.
 
 
Per leggere l’articolo completo clicca qui.