Psicologia della scrittura

Autore: Antonello Pizzi

Psicologia della scrittura Interpretazione grafologica di segni e tendenze del linguaggio scritto

La psicologia della scrittura, più comunemente detta grafologia, è un prezioso strumento di analisi comportamentale. Delinea il percorso evolutivo della personalità, i passaggi di crescita e le influenze socio-culturali, migliora l'autoconoscenza, rivela i punti deboli e fa luce sulle potenzialità della persona.

La grafologia ha vari scopi e può essere utilizzata in molti campi tra i quali l'orientamento professionale, la focalizzazione dell'attenzione su alcuni aspetti della personalità e come tecnica di profiling in ambito criminalistico. La scrittura infatti è un fedele eco dell'esperienza sensoriale personale, dei nostri paesaggi mentali, del modo di rapportarci con noi stessi e col mondo.


Categorie correlate