Benito Mussolini & Claretta Petacci

Autore: E.Manetti (Arigraf)

Benito Mussolini & Claretta Petacci dal Calendario Grafologico 2008: Coppie Famose.

La storia d'amore di Mussolini e la Petacci comincia nel 1936, l'anno della massima esaltazione del Duce: il salvatore della patria, è ormai un dittatore, venerato e temuto da donne e uomini. Claretta è influenzata da questa esaltazione generale, è innamorata del Duce fin dall'adolescenza, lo conosce nel 1932 e ne diviene l'amante pochi mesi dopo la fine del suo matrimonio con un tenente dell'aeronautica. Innamoratissima e completamente devota, lo segue anche nella sua drammatica parabola discendente e muore fucilata con lui a Dongo il 28 Aprile 1945.

La scrittura di Mussolini manifesta volontà di potere, ambizione, esaltazione ed energia (angolosità, pressione forte, clave, segni a croce, punte, firma a denti di squalo, più grande e serrata), il tracciato procede con sicurezza, il gesto è perentorio, la pressione cangiante e pastosa e la mobilità del tracciato registrano passionalità e reattività; è presente anche vivacità di mente, duttilità (semplificazioni, ricombinazioni, pressione in rilievo, ovoidi; e un senso di sé più esaltato che realmente forte (zona media molto disuguale, tracciato con tensione discontinua, irregolarità di inclinazione e di dimensione).

La scrittura di Claretta Petacci rivela la sua completa devozione e il processo di idealizzazione nei confronti del Duce. Il modello è in effetti ricalcato su quello di lui sia pure con molta più morbidezza e meno incisività, ma simili sono la dimensione, gli spazi tra parole, alcuni ovoidi e il tracciato che si allarga e si tende. Il grado di introiezione così alto può in effetti avvenire solo in presenza di un'ammirazione profonda ed incondizionata, sulla base di un legame appassionato. La fiducia in lui è totale: non ci sono segni di titubanza, insicurezza o angoscia in questa lettera di Claretta scritta pochi giorni prima della sua morte, ma solo la determinazione di una donna innamorata e decisa a seguire il suo uomo fino in fondo. 
 

Categorie correlate