Lettere dal Fronte del Virus

Autore: Alessio Magistro

Lettere dal Fronte del Virus “Lettere dal Fronte del Virus “ è il nome dell’omonimo progetto creativo a cui Alessio Magistro, ingegnere dedito alla poesia e alla scrittura, ha voluto dar vita in questo lungo periodo di isolamento.

“Il mio invito – parla il giovane Alessio - è il ritorno a una “scrittura lenta” meno impulsiva del digitale, fatta di carta e penna come quella di una corrispondenza tra due amanti, amici o familiari ai tempi delle due guerre, ognuno posizionato su una diversa “linea del fronte”: oggi la nostra linea del fronte – aggiunge il fondatore del progetto– è  fatta di paure , angosce e le trincee in cui siamo caduti sono fatte di incomunicabilità, mancanza di fiducia nel futuro, timori, angosce, e la scrittura, in direzione anche della persona più inaspettata, è uno dei modi per uscire da guado di isolamento in cui siamo rinchiusi : infatti la nostra grafia , il nostro corsivo ci consente in modo più sincero e genuino di venirci incontro.

Chiunque può prendere parte all’iniziativa, a patto che decida di abbandonare “per un attimo “ la chat digitale e riassaporare il gusto della scrittura fatta d’inchiostro. Il tutto si concretizza in poche semplici mosse: afferrare carta e penna, pensare ad una persona alla quale si vorrebbe dire qualcosa e poi iniziare a scrivere senza alcuna paura, infine occorre scattare una foto della lettera e inviarla ai i canali social dove verrà pubblicata avendo cura di preservare la privacy di mittente e destinatario: puoi scrivere alla pagina Facebook “Lettere dal Fronte del Virus”, oppure puoi usare Instagram o la email.

Non ci sono limiti di scrittura, ne è importante che la tua grafia sia leggibile o meno , ne che il contenuto sia semplice o complesso: l’importante è la voglia di andare oltre l’ostacolo delle nostre paure e scrivere verso qualcuno.

Il progetto ha trovato il supporto dell’assessore alla cultura del comune di Gioia del Colle Lucio Romano, dell’associazione “Dispensa dei tipici” e “Ombre” .

Il progetto ha ricevuto l’apprezzamento anche dell’organizzazione no-profit americana “Campaign for Cursive” e di recente anche dal portale “Grafologia e... dintorni".

Chiunque puo’ unirsi e tendere la mano alla scrittura. Al momento sono pervenute non solo lettere dai confini italiani, ma anche da altre nazioni toccate da questo periodo di isolamento. 

Scrivi una lettera arriverà e ti porterà più lontano di quanto pensi

Grazie
Alessio Magistro (Fondatore del progetto)

CONTATTI https://www.facebook.com/letteredalfrontedelvirus
Instagram: @letteredalfrontedelvirus
Email: letteredalfrontedelvirus@gmail.com