La Grafologia come metodo interpretativo

Autore: Gabriella Ingrosso

Presentato da: Redazione

La Grafologia come metodo interpretativo tutti i rami delle conoscenze che io ho acquisito trovano una serie di connessioni utili per comprendere l’evoluzione dell’educazione nel tempo attraverso i contributi delle di verse correnti di pensiero, le situazioni sociali nelle diverse epoche, e il ruolo dell’istruzione nel favorire o inibire meccanismi di selezione e di cambiamento sociale.

In questo senso ho inteso e sviluppato la storia dell’istruzione come la storia dell’uomo a partire dalle sue prime manifestazioni grafiche, dai primi segni che usava per comunicare ciò che sapeva e che hanno attraversato i secoli evolvendosi in forme di istruzione sempre più elaborate e complesse, che procedevano di pari passo alla consapevolezza che l’educazione fosse fondamentale nella crescita individuale e sociale dell’uomo.

Considerando l’importanza della scrittura dal punto di vista culturale, ho seguito il suo percorso storico sino ad arrivare allo studio della scrittura come manifestazione della personalità dello scrivente e quindi la nascita della grafologia, il suo sviluppo sino ai giorni nostri e i contributi che può dare in diversi campi.

Leggi l'allegato in calce

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.