Lavori di Ricerca

In questa sezione si possono leggere e scaricare sia lavori di ricerca, frutto di studi comparati, sia relazioni presentate a convegni, sia tesi di laurea inerenti alla grafologia. La conoscenza prodotta dalla ricerca aiuta nella comprensione e nella rappresentazione della disciplina, permettendone l’interpretazione ma, soprattutto, scardina gli stereotipi che le si sono creati intorno. Perciò, la ricerca grafologica non è solo per i grafologi, ma è un’azione che, non solo informa, ma costruisce una cultura della condivisione.

La grafia dei malati di Parkinson
Autore: Elena Manetti

Il problema nella descrizione della scrittura in soggetti con malattia di Parkinson consiste nel fatto che questa malattia si presenta in molti modi diversi: si può affermare che ogni malato di Parkinson ha caratteristiche simili, tanto da poter fare un’unica diagnosi, ma differenti risoluzioni, sia come sintomatologia, sia come risposta…

Relazioni, Atti convegni
Strutturalismo e grafologia: appunti per un confronto
Autore: Roberta Bisi

Introduzione Grafologia e strutturalismo, a livello metodologico, possono essere oggetto di uno studio parallelo o comparato? Questa mi è apparsa subito un'indagine interessante, anche se la ricerca si è rivelata via via più complessa. Non esistono, infatti, ancoraggi sicuri nell'ambito di questa tematica perché…

Tesi di laurea, Progetto Seshat
Modelli educativi e adolescenza. Una lettura interdisciplinare
Autore: Antonietta Cassisi

Introduzione "Si nasce, per cosi dire due volte; una per esistere, una per vivere; una per la specie, l'altra per il sesso (....). Come il rombo del mare precede di molto la tempesta, questa tempestosa evoluzione si annunzia col mormorio delle passioni nascenti: un sordo fermento avverte dell'approssimarsi del pericolo". Quanto scriveva…

Tesi di laurea, Progetto Seshat
Il problema dell'intuizione nel dibattito epistemologico
Autore: Emilia Blaiotta

e grafologico contemporaneo Premessa Lo spunto ad intraprendere una ricerca sul problema dell'intuizione è scaturito dalla lettura dell'Autobiografia di Girolamo Moretti. "Un giorno, mentre tornavo in convento dalla mia passeggiata mattutina per distendere il cervello con l'aria aperta, e mentre giravo la chiave nella toppa…

Tesi di laurea, Progetto Seshat
L'uomo Herman Hesse tra biografia e grafologia
Autore: Diletta Mistretta

Introduzione Perché proprio Hermann Hesse?  Questa è la domanda che tutti coloro che sono venuti a conoscenza dell'argomento di questa tesi mi hanno fatto. E tutti, quasi senza eccezione, con un pizzico di nostalgia, nella voce e negli occhi, hanno affermato di aver letto qualcosa di questo autore, in genere Siddharta, da ragazzi.…

Tesi di laurea, Progetto Seshat
Demenza vascolare e degenerativa in grafologia medica peritale
Autore: Angelo Vigliotti

Le demenze più comuni sono quelle degenerative (Malattia di Alzheimer, Sindrome fronto – temporale e Malattia a corpo di Lewy) e quella vascolare. Il gesto grafico segue la biografia del soggetto scrivente nel suo percorso esistenziale normale e patologico. Non è possibile, oppure è molto improbabile, che venga fatta diagnosi…

Neuroscienze
Progetto Seshat
Autore: Istituto Internazionale Girolamo Moretti

Il Progetto Seshat è una ricerca di epistemologia grafologica aperta al contributo di professionisti, scuole di formazione ed enti operanti nell’ambito grafologico e nelle discipline limitrofe.   Si deve tentare di rendere più conosciute e visibili le ricerche e gli studi in campo grafologico attraverso un processo di…

Tesi di laurea
Il tremore in grafologia
Autore: Angelo Vigliotti

Abstract: Il perito grafologo spesso si trova ad analizzare scritture di testamenti o scritture senili o altre tipi di scritture anche giovanili in cui è presente tremore. L’interrogativo abituale di fronte a un tipo di grafia tre molante è se il tremore è autentico o è un falso tremore. E’ logico quindi…

Neuroscienze