La differenza tra Disprassia e Disgrafia

Autore: Marilena Cremaschini

La differenza tra Disprassia e Disgrafia Sia la Disprassia che la Disgrafia sono entrambi disturbi derivanti da un deficit neurologico e rientrano nei cosiddetti DSA che sono l’acronimo di Deficit Specifico dell’Apprendimento.
Tali anomalie non consentono di fatto al bambino di scrivere correttamente nel senso di vergare delle lettere che abbiano una forma bella, ben costruita e una scrittura fluente, scorrevole e comprensibile.

Tale difetto, che non altera la capacità intellettiva e cognitiva del bambino, è un deficit che non permette la regolare e completa connessione di tutte le aree del cervello che regolano il movimento del braccio e della mano dando origine ad uno scritto che abbia una bella forma.


Categorie correlate

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.