Firma grafometrica o biometrica. Affidabilità e criticità

Autore: Giovanna Casertano

Firma grafometrica o biometrica. Affidabilità e criticità Dopo gli smarphone, i tablet e chi più ne ha più ne metta, anche la FEA (firma elettronica avanzata) è diventata una killer application che si sta affermando nella vita quotidiana in modo pervasivo, quale strumento alternativo alla classica firma tradizionale e alla più recente firma digitale, con l'intento di agevolare tutte quelle operazioni contrattuali (esclusi gli atti immobiliari) che richiedono l'apposizione della propria firma in modo sicuro, pratico e veloce, permettendo l’identificazione univoca e certa del firmatario.

La FEA è, in pratica, una particolare penna con punta di gomma che permette di firmare documenti elettronici su devices specifici, ....

...continua la lettura in allegato
 

Categorie correlate

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.