Articoli - Età evolutiva

La scala D. Riconoscere la Disgrafia
Autore: Eliana Pagliardi

La disgrafia è un disturbo specifico dell’apprendimento che riguarda la difficoltà nella riproduzione di segni alfabetici e numerici; tale difficoltà rende la grafia dei ragazzi stentata, illeggibile, maldestra, lenta e faticosa. La disgrafia produce inoltre negli studenti difficoltà nella capacità di prendere…

Età evolutiva
E se fossimo ghianda
Autore: Giovanna Casertano

E menomale che “ la ricerca non ha mai fine”! come soleva dire K. Popper.   Sembra infatti che l'uomo non derivi più da un ipotetico primate scimmiesco e che quindi, non sia più il risultato di lungo processo evolutivo, così come era stato ipotizzato da Darwin nella sua teoria dell'evoluzione della specie.…

Età evolutiva, Neuroscienze
La Grafologia e i suoi campi applicativi
Autore: Giorgia Maraldi

La scrittura di ognuno di noi è qualcosa di UNICO, proprio come il carattere o la fisicità di una persona; per questo motivo, secondo la grafologia, la calligrafia e la personalità/somaticità sono in stretta correlazione. La grafologia è una scienza riconosciuta come tale non solo dalla giurisprudenza ma da tutte…

Età evolutiva, Analisi della scrittura, Compatibilità di coppia, Criminologia
Disturbi specifici dell'apprendimento: cosa sono e come riconoscerli
Autore: Valerio Giannitelli

Riconoscere la presenza di un disturbo specifico dell’apprendimento è significativo al fine di sostenere e facilitare il soggetto, a prescindere dalla sua età cronologica, nelle incombenze scolastiche e professionali quotidiane; una mancata diagnosi di DSA potrebbe minare il cosiddetto “saper fare” dell’individuo,…

Età evolutiva
Difficoltà grafo-motorie: cosa fare prima del rientro a scuola?
Autore: Eliana Pagliardi

La grafia si è rilassata con le penne a sfera degli anni Sessanta, poi con i pennarelli degli anni Ottanta e infine con l’uso senza dubbio eccessivo della fotocopia, che dispensava gli allievi dallo scrivere. Occorre riabilitare pienamente la scrittura in corsivo e fare della bella scrittura un obbligo reale. Il fanciullo deve riscoprire…

Età evolutiva, Counseling
Il percorso didattico rispetto alla scrittura
Autore: Dott.ssa Anna Zaccaria

Nella vita del bambino la conquista della scrittura ha lo stesso valore della sua scoperta per la storia dell’umanità. (Robert Olivaux)   Il percorso didattico rispetto alla scrittura   La scelta di una didattica alternativa è data dalla consapevolezza che la didattica in uso attualmente nelle scuole Italiane…

Età evolutiva, Analisi della scrittura, Orientamento scolastico, Arte e grafologia
​La rieducazione della scrittura
Autore: Alessandra Michieli

​La rieducazione della scrittura. Dal percorso di recupero all’importanza della prevenzione L’intervento ha trattato un argomento ancora poco conosciuto in ambito scolastico e familiare: la possibilità reale e concreta di risolvere il problema della disgrafia, rieducando la scrittura e riportandola a condizioni di normalità.…

Età evolutiva, Orientamento scolastico, Neuroscienze
Lo Scarabocchio
Autore: Dott.ssa Anna Zaccaria

La prima forma di espressione nei bambini Già dallo scarabocchio possiamo cominciare  vedere la personalità del bambino, i segni che il bambino traccia sul foglio ci indicherenno, attraverso la pressione, la direzione e la collocazione, tantissime notizie su come sta il bambino, sulle tappe dello sviluppo cognitivo. il bambino con…

Età evolutiva, Analisi della scrittura, Orientamento scolastico, Arte e grafologia
I problemi visuo-percettivi nella disgrafia
Autore: Fabio Mignanelli

FABIO MIGNANELLI, Optometrista   ABILITÀ VISIVE nella DISGRAFIA DISGRAFIA Studio di Optometria Comportamentale ANCONA – Jesi – Civitanova M. convegno nazionale sulla disgrafia Faenza 2008   DISGRAFIA Difficoltà strumentale di scrivere correttamente e nella giusta fluidità, senza altri impedimenti. La…

Età evolutiva, Analisi della scrittura
Lo sviluppo dell’intelligenza ...

Lo sviluppo dell’intelligenza attraverso la mano: 11 attività Montessori La mano è un organo psichico.   “In tutti gli animali il movimento delle quattro membra si sviluppa uniformemente, mentre nell’uomo una coppia di membra si sviluppa in modo differente dall’altra e questo mostra chiaramente la loro funzione…

Età evolutiva, Orientamento scolastico