Ansia e scrittura: un approccio integrato...

Autore: Andrea Pietro Cattaneo

Ansia e scrittura: un approccio integrato...  
In seguito un estratto di analisi grafologica di personalità con riferimento all’ansia e l’integrazione con fiori di Bach, Cromoterapia e Cristalloterapia ritenuti più idonei e mirati al caso.
Il seguente profilo grafologico è un estratto abbreviato di una consulenza più ampia e dettagliata.

La scrittura si caratterizza per la scelta del colore rosso, il gesto slanciato, veloce, inclinato a destra, le lettere non sono chiare e ben formate, gli allunghi inferiori sono sopra la media , non mantiene il rigo di base, compaiono micro macchie di emotività e ricci dell’economia. La persona desidera fare presto e subito, concretizzare senza troppe attese, limiti o frustrazioni, in questo modo scarica la propria ansia anticipatoria e se ne libera. Ha grande slancio nella vita e sa conquistare grazie al suo savoir faire, è passionale e impulsiva, le idee si susseguono senza dovute pause in un circolo continuo che mantiene la persona in stato ansiogeno. A questo vanno uniti l’emotività e il fervore con cui affronta la vita, la preoccupazione nella sfera economica e materiale  è ben rappresentata dai ricci presenti nello scritto. In seguito all’esame grafologico, in cui viene esplicitata la personalità dello scrivente, su richiesta dello stesso si procede ad una valutazione sui chakra e alla proposta di fiori di Bach (in questa sede ne viene ripreso solamente un estratto).

Fiori di Bach
In base ai dati emersi dall'analisi grafologica, un ulteriore approfondimento grafico permette di comprendere quali siano i rimedi floreali mirati per la persona, tenendo in considerazioni gli indici grafici.
  • Impatiens (frenesia, agitazione e impazienza)
  • White Chestnut (razionalizzazione e pensieri continui)
  • Cherry plum (accumulo di tensione)
  • Agrimony (ansia e tensioni)
 
In base all'esame della scrittura è stato possibile rilevare come scorre l'energia in ogni signolo Chakra e se esso funziona in modo eccessivo oppure insufficiente. Primo Chakra mostra un funzionamento eccessivo, cause principali sono:
forte spinta materiale e concreta, Es prevalente che spinge a volere tutto e subito, intolleranza alle frustrazioni e alle attese timore dell’esproprio e reattività, risentimento, tenacia e testardaggine

Breve analisi dei Chakra
  • possessività
  • timore di perdere le sicurezze acquisite

Secondo Chakra mostra un funzionamento eccessivo, le cause principali sono:
  • bisogno di manifestazioni affettive
  • bisogno di corresponsione affettiva
  • ricerca del piacere concreto e tangibile
  • concretezza
  • iperemotività
  • sbalzi d’umore improvvisi
  • ricerca continua di stimoli affettivi e insoddisfazione
 
Quinto Chakra funzionamento eccessivo, le cause principali sono:
  • comunicazione disorganizzata, dettata da fretta, impazienza e ansia di fare presto e arrivare  subito alla conclusione.
Cromoterapia:
  • colori consigliati in base all'esame della scrittura

Sulla base dell'esame grafologico e in relazione ai dati emersi da esso è possibile consigliare quali colori siano specificatamente funzionali alla persona e al proprio stato personale.
Verde,Blu,Arancione

 


File allegati

Categorie correlate

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.