Articoli

Articoli di grafologia. In questa sezione è possibile trovari articoli di approfondimento grafologico e come la divulgazione di questa disciplina può aiutare dei veri ambiti umanistici e non, quali la grafologia forense, il legame tra personalità e grafologia, la perizia grafologica, il profilo grafologico di personalità, gli strumenti del grafologo e specifiche informazioni su come diventare grafologo e/o educatore del gesto grafico. La multidimensionalità della grafologia ha permesso lo sviluppo di articoli, reso possibile dal contributo di altre scienze, quali la medicina, le neuroscienze, la psicologia e la pedagogia. Per gli articoli relativi ai DSA vedi la specifica sezione.

Bullismo
Autore: Gabriella Gaglione (Redazione Grafologia)

Il bullismo ha assunto negli ultimi anni un grande rilievo sia per la diffusione mediatica sia per la presenza della tecnologia che, molto spesso, amplifica il fenomeno e lo trasforma rendendolo più subdolo e pericoloso. Gli studiosi di ogni epoca hanno sempre cercato di studiare le problematiche giovanili e ciò che ne concerneva, evidenziando…

Temi attuali, Approfondimenti, Curiosità
I tracciati scivolati: cosa sono?
Autore: Eliana Pagliardi

Il neuropsichiatra J. De Ajuriaguerra, insieme alla sua èquipe,  negli anni 60 del secolo scorso, presso l’ospedale Sainte Anne di Parigi e precisamente nel “consultorio per i disturbi dell’apprendimento e della psicomotricità”, ideò i tracciati scivolati, delle forme ampie, arrotondate e chiuse che…

Educazione, Approfondimenti
I 10 segni per riconoscere un falso
Autore: Liana Vettori

INDICI GRAFOLOGICI PER LA FALSITA' Il prof. Bruno Vettorazzo ( a mio avviso uno dei più validi autori  contemporanei) nel suo libro "Grafologia Giudiziaria", citando il lavoro del Saudek, ribadisce che sono 10 i segni attraverso i quali è possibile riconoscere con esattezza la disonestà dello scrivente, purché…

Criminologia, Peritale
Siamo tutti Narcisi?
Autore: R. Cupiccia e V. Giannitelli (Redazione)

Spesso se ne sente parlare, spesso se ne abusa, come se fosse diventato una “tendenza”. Ma cosa è esattamente il narcisismo? Cosa porta una persona a definirne un’altra “narcisista”? Il termine narcisismo deriva dal mito greco di Narciso, personaggio famoso per la sua bellezza e che per questa aveva molti innamorati,…

Analisi della scrittura, Approfondimenti
Folli-Grafiamo (Anne Sexton)
Autore: Barbara Taglioni

Pazza, bellissima e affamata d’amore   I versi in metrica sono lo strumento per trasformare i traumi della mente e dell’anima in momento di congiunzione perfetta tra la psiche e la poesia e questo è il filo conduttore della produzione artistica di Anne Sexton, scrittrice e poetessa acclamata e contestata, vincitrice del premio…

Analisi della scrittura
Folli-Grafiamo (Francis Bacon)
Autore: Barbara Taglioni

Francis Bacon – una dolorosa e maledetta sensibilità “Siamo potenziali carcasse” diceva Francis Bacon e “l’unico modo per restare in vita è annientando sé stessi, cancellando i pensieri in una vita senza sonno”. Questo spietato e tormentato artista nasce a Dublino nel 1909 in una ricca e nobile…

Analisi della scrittura
L'importanza della direzionalità nella grafia
Autore: Anna Zaccaria

La grafia è un processo cognitivo estremamente complesso, al quale partecipano parecchi meccanismi cerebrali, varie zone corticali di entrambi gli emisferi intervengono nella realizzazione dell’atto grafico; l’emisfero sinistro rispetto all’elaborazione verbale, mentre l’emisfero destro per l’organizzazione spaziale.…

Età evolutiva
Folli-Grafiamo (Marina Abramovic)
Autore: Barbara Taglioni

Marina Abramovic – la passiva ricerca dell’estremo  “L’arte deve essere vita” afferma Marina Abramovic e per cercare di dimostrarlo nel corso della sua vita di artista internazionale ha elaborato e organizzato performances che  hanno sempre e comunque puntato a svincolare il pubblico dal suo ruolo di spettatore…

Analisi della scrittura
Claudio Baglioni e i suoi 70 anni
Autore: Fabrizio Tisba

Parte dal quartiere di Centocelle, il viaggio in musica del cantautore romano. Figlio unico di emigrati Umbri, cresce passando interi pomeriggi da solo, e questo gli dà la possibilità di essere un ottimo osservatore della realtà che ha intorno, sviluppando la capacità di cogliere i minimi dettagli di ogni situazione (punteggiatura…

Analisi della scrittura, Personaggi Famosi, Curiosità
L'autografo di Mark Zuckerberg
Autore: Roberta Cupiccia

Facebook viene immaginato in una stanza per studenti dell'Università di Harvard. Era il 4 febbraio 2004, ma la probabile fonte d'ispirazione per il progetto si situa nel periodo della Phillips Exeter Academy, la scuola superiore da cui Zuckerberg si diplomò nel 2002. Allora pubblicò l'annuario "The Photo Address…

Divulgazione