Il contributo della grafologia morettiana alla perizia grafica

05/11/2016 dalle 09:00 alle 17:00 25/10/2016 17:00

Il contributo della grafologia morettiana alla perizia grafica 1. Il contributo della grafologia morettiana alla perizia grafica.
2. Linguaggio e paralinguaggio nella consulenza e nella perizia grafologica. *
 

Laboratorio didattico
Relatore: Pacifico Cristofanelli*

Motivazione della proposta formativa
È sentita la necessità di approfondire e rinverdire i principi e i criteri che stanno alla base del contributo di Girolamo Moretti alla perizia su manoscritture
Nella pratica viene sottovalutata l’importanza del “confezionamento” linguistico dell’elaborato tecnico relativo della consulenza/perizia grafologica (che invece non è secondario) e vengono ignorati altrettanto importanti elementi paralinguistici (attraverso i quali, invece, passa spesso il messaggio).* 

Contenuti
Presentazione delle principali peculiarità della metodologia grafologica morettiana applicata  alla perizia su manoscrittura, osservata nella sua evoluzione, nella sua originalità e nella sua integrazione con altre metodologie.
Esemplificazioni di linguaggi/paralinguaggi inappropriati e proposta di linguaggi più adeguati alla funzione referenziale che deve caratterizzare l’elaborato tecnico.  

Obiettivi
Conoscere e rinsaldare i principi base e i criteri di riferimento che stanno alla base dell’attività grafologico-peritale.
Prendere coscienza del proprio stile e del registro linguistico e adeguarli alla funzione richiesta nei diversi ambiti operativi.  

Destinatari
Studenti di grafologia, grafologi, periti grafologi, operatori in ambito giudiziario
Numero chiuso: 15
Quota di iscrizione: 80,00€ singola giornata
 


Luoghi

  • - Piazza San Francesco, 7 - Pesaro e Urbino - 61029 Urbino
    0722 2639

Categorie correlate