Costruire la professione

20/05/2017 dalle 09:00 alle 18:30

Un grammo di applicazione vale più di una tonnellata di astrazione.
(Legge di Booker - corollario della Legge di Murphy)
 
In ogni campo professionale la preparazione culturale e le specifiche competenze costituiscono una condizione necessaria per rispondere alle richieste del cliente.
Anche lo spazio della relazione d’aiuto vede questa premessa necessaria per rispondere in modo congruo ed eticamente corretto, sia per i contenuti che per le modalità, alle richieste dell’utenza (cliente, gruppo, azienda,…).
Escludendo alcuni che si trovano in situazioni privilegiate (per conoscenze, situazioni logistiche pregresse, inserimento in contesti idonei,…) gli altri devono creare, ex novo, tale utenza.
Questa operazione, il più delle volte, è lasciata alla capacità del singolo in totale assenza di un’analisi strutturata dei punti di forza, delle criticità e dei possibili scenari.
 
Perché iscriversi?
Perché una disamina delle competenze, delle risorse presenti e future e dei possibili teatri in cui espletare la propria attività professionale è un’analisi che va effettuata non solo all’inizio della propria attività ma, soprattutto, in corso d’opera. Questo al fine di porre i dovuti aggiustamenti che, sottostimati, comportano una serie di successive disfunzionalità a deperimento della professione e del percepito relativo.  Il seminario indicherà le aree e le considerazioni per attuare questa disamina.
 
Destinatari: counselor, coach, grafologi, mediatori familiari. Particolarmente utile a coloro che non hanno ancora ultimato la propria formazione al fine di delineare il futuro scenario professionale.
 
TEMI TRATTATI (in allegato il programma dettagliato)
- Considerazioni generali sull’attività professionale
- Il nostro hardware (Lo spazio dell’avere: Quali competenze abbiamo?)
- Il nostro sistema operativo (Lo spazio dell’essere: Chi siamo e come lo siamo?)
- Il nostro software (Lo spazio del fare: Come ci poniamo professionalmente?)
- Marketing preliminare (L’analisi delle risorse primarie)
- Marketing specifico (La formulazione delle azioni professionali)
- L’upgrade continuo (L’aumento delle funzioni di base)
- Gli spazi d’intervento (Come e dove proporsi?)
- Esempi di progetti già attivati (Analisi delle potenzialità e delle criticità)
 
Metodologia e supporti didattici: il necessario approccio teorico sarà ampiamente affiancato dall’analisi di casi reali e delle soluzioni e strategie ad essi riferite. Sarà fornito materiale cartaceo e materiale da utilizzare nella pratica professionale.
 
Numero totale di ore di formazione: 8
 
Numero di partecipanti: il corso si svolgerà con un numero minimo di 12 partecipanti
 
Attestato di partecipazione: verrà rilasciato l'attestato di partecipazione
 
Docente: dr. Maurizio Bottino (psicologo, formatore e supervisore di gruppi di lavoro). Ideatore del portale www.puntografologia.it
 
Riferimento locale: Sergio Tabasco (professional counselor) 349.31.626.10)

Costo: 80 € (comprensivo di quota associativa, materiale seminariale e coffee break)
 
ISCRIZIONE tramite bonifico bancario a: Associazione Culturale To Ask
IBAN: IT66 G056 9603 2160 0000 5447 X52 (Banca Popolare di Sondrio - Filiale: 161 ROMA - AG. 16)
Causale: Costruire la professione (Milano) - Cognome e Nome – Recapito telefonico - Mail
 
Nota: in caso di mancato svolgimento, gli importi versati saranno restituiti, a mezzo bonifico bancario, entro il 18 maggio 2017.
 
ALTRE INFO: vedi recapiti associativi in calce.
 

File allegati

Luoghi

  • Sede da definire in funzione del numero dei partecipanti - Milano
  • - Via Montecassiano, 90 - 00156 Roma
    06.823.191 338.13.934.23 06.868.97.790

Per ricevere l'email degli aggiornamenti dei contenuti dell'autore.

Categorie correlate